Attenzione ai Poker Virtuali TRUCCATI

Fate attenzione ai Video Poker Truccati


Purtroppo, ci sono ancora moltissime persone che non hanno capito che il gioco d’azzardo è un divertimento, che però va preso anche un po sul serio
.

Questi giocatori si affidano a sale da gioco improvvisate, nelle quali pensano di ottenere chissà quali vantaggio, ed invece vengono truffati.

E di pochi giorni fa la notizia che la Guardia di Finanza (1) della regione Marche ha denunciato oltre 40 persone che avevano creato un’organizzazione illegale grazie alla quale truffavano ignari giocatori di poker. Il piano era stato ben congegnato: una rete di bische illegali e circoli organizzavano tavoli di poker nelle province di Macerata a Fermo.

Il poker tuttavia non si svolgeva ad un tavolo tradizionale quanto piuttosto online, grazie ad un software che permetteva di far giocare al massimo 4 pokeristi contemporaneamente. Quando capitava che i giocatori reali non erano sufficienti, l’organizzazione provvedeva a fornire dei giocatori virtuali, gestiti direttamente dal banco.

Opzione speciale per “spiare le carte”

A questo punto però interveniva una speciale opzione del software che permetteva di spiare le carte in mano a ciascun giocatore, dando un ovvio vantaggio al banco stesso. Il baro virtuale era gestito direttamente dal figlio del promotore di questa truffa, il quale da una postazione collocata presso la sua abitazione a Macerata era in grado di controllare più tavoli contemporaneamente e spiare le carte dei vari giocatori. La truffa sembra aver fruttato ai criminali oltre 1,6 milioni di euro.

Per fortuna l’imbroglio è stato scoperto, ma certo nessun giocatore sarebbe stato ingannato in questo modo se avesse deciso di giocare a poker in un casinò online. Nonostante quello che certi detrattori dicono, i siti di gioco online sono sicuri ed affidabili poiché sottostanno a controlli effettuati da autorità indipendenti che si preoccupano di verificare la correttezza e lealtà dei giochi offerti.